Laura Pausini

Venerdì, 15/11/19

Ultimo aggiornamentoSab, 08 Ago 2015 4pm

  • REGISTER
    *
    *
    *
    *
    *
    *

    Fields marked with an asterisk (*) are required.

Dopo Sansiro apriremo a star straniere

Cinquantamila  biglietti già venduti, 44 artiste sul palco, 40-50 hit, una diretta radio dalle 19,30 a mezzanotte con un potenziale ascolto di 38 milioni di persone: sono le cifre di Amiche per l'Abruzzo, il mega-concerto benefico in favore delle popolazioni colpite dal terremoto ideato da Laura Pausini, in programma il 21 giugno a San Siro, al quale hanno aderito 100 artiste.

"Per la prima volta siamo tutte donne e per la prima volta nella storia europea la diretta sarà trasmessa da 12 radio nazionali diventate 'amiche', insieme a noi", spiega la Pausini che con Giorgia e Gianna Nannini - madrine della manifestazione insieme a Elisa e Fiorella Mannoia - saranno protagoniste di una puntata speciale di Matrix in onda domani sera su Canale 5. "Non abbiamo dato un'esclusiva alla tv - dice Pausini prima della registrazione - ma abbiamo voluto coinvolgere le maggiori radio italiane che produrranno questa diretta rinunciando a quattro ore di pubblicità e alla diretta Italia-Brasile. Siamo 100 guerriere per far sì che il pubblico non si annoi". Una possibilità molto remota, visto che a cantare, rigorosamente dal vivo, saranno 44 famose artiste italiane.

Ad aprire sarà una band creata ad hoc per l'occasione formata da Carmen Consoli al basso, Paola Turci alla chitarra e Marina Rei alla batteria. "Usciamo finalmente dalla contrapposizione - dice Nannini, che tra l'altro canterà Sei nell'anima e La solitudine con la Pausini - Abbiamo cancellato il primadonnismo dei tempi di Mina e Vanoni". E annuncia di avere intenzione in futuro di "aprire anche ad una dimensione internazionale coinvolgendo star straniere per sostenere cause umanitarie". "Molte si erano proposte per il concerto a San Siro - spiega Pausini - ma sul palco volevamo solo artiste coinvolte nella nostra realtà". "C'é una grande pace e unità rispetto alle iniziative dei colleghi maschi - osserva Giorgia - Il ruolo della donna è capire, creare, comprendere, costruire. Non si può perdere tempo con la competizione". Sul palco, tra le altre, anche Giusy Ferreri, Malika Ayane, Anna Oxa e Loredana Berté, Irene Grandi.

A chiudere l'evento, una cover de Il mio canto libero: "La canteremo tutte insieme - anticipa Pausini - E' il brano più votato dal pubblico che ha partecipato a un sondaggio in radio e sul web". Ma prima Laura, Giorgia, Gianna, Elisa e Fiorella presenteranno per la prima volta d'Onna, d'Onna, brano inedito scritto dalla Nannini insieme a Isabella Santacroce dopo aver visitato i luoghi devastati dal sisma.

Fonte: www.ansa.it

Frase del giorno

Io sopravviverò, adesso, ancora non lo so, il tempo qualche volta può aiutare a sentirsi meno male, ma adesso è troppo presto! Non ci riesco a cancellare tutte le pagine con la tua immagine e vivere come se non fosse stato mai amore
Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione