Laura Pausini

Sabato, 25/01/20

Ultimo aggiornamentoSab, 08 Ago 2015 4pm

  • REGISTER
    *
    *
    *
    *
    *
    *

    Fields marked with an asterisk (*) are required.

Dopo Sansiro apriremo a star straniere

Cinquantamila  biglietti già venduti, 44 artiste sul palco, 40-50 hit, una diretta radio dalle 19,30 a mezzanotte con un potenziale ascolto di 38 milioni di persone: sono le cifre di Amiche per l'Abruzzo, il mega-concerto benefico in favore delle popolazioni colpite dal terremoto ideato da Laura Pausini, in programma il 21 giugno a San Siro, al quale hanno aderito 100 artiste.

"Per la prima volta siamo tutte donne e per la prima volta nella storia europea la diretta sarà trasmessa da 12 radio nazionali diventate 'amiche', insieme a noi", spiega la Pausini che con Giorgia e Gianna Nannini - madrine della manifestazione insieme a Elisa e Fiorella Mannoia - saranno protagoniste di una puntata speciale di Matrix in onda domani sera su Canale 5. "Non abbiamo dato un'esclusiva alla tv - dice Pausini prima della registrazione - ma abbiamo voluto coinvolgere le maggiori radio italiane che produrranno questa diretta rinunciando a quattro ore di pubblicità e alla diretta Italia-Brasile. Siamo 100 guerriere per far sì che il pubblico non si annoi". Una possibilità molto remota, visto che a cantare, rigorosamente dal vivo, saranno 44 famose artiste italiane.

Ad aprire sarà una band creata ad hoc per l'occasione formata da Carmen Consoli al basso, Paola Turci alla chitarra e Marina Rei alla batteria. "Usciamo finalmente dalla contrapposizione - dice Nannini, che tra l'altro canterà Sei nell'anima e La solitudine con la Pausini - Abbiamo cancellato il primadonnismo dei tempi di Mina e Vanoni". E annuncia di avere intenzione in futuro di "aprire anche ad una dimensione internazionale coinvolgendo star straniere per sostenere cause umanitarie". "Molte si erano proposte per il concerto a San Siro - spiega Pausini - ma sul palco volevamo solo artiste coinvolte nella nostra realtà". "C'é una grande pace e unità rispetto alle iniziative dei colleghi maschi - osserva Giorgia - Il ruolo della donna è capire, creare, comprendere, costruire. Non si può perdere tempo con la competizione". Sul palco, tra le altre, anche Giusy Ferreri, Malika Ayane, Anna Oxa e Loredana Berté, Irene Grandi.

A chiudere l'evento, una cover de Il mio canto libero: "La canteremo tutte insieme - anticipa Pausini - E' il brano più votato dal pubblico che ha partecipato a un sondaggio in radio e sul web". Ma prima Laura, Giorgia, Gianna, Elisa e Fiorella presenteranno per la prima volta d'Onna, d'Onna, brano inedito scritto dalla Nannini insieme a Isabella Santacroce dopo aver visitato i luoghi devastati dal sisma.

Fonte: www.ansa.it

Frase del giorno

Anche se a volte il bisogno c´è, non manca niente di te, perché oggi tu sei per me polvere ferma nei corridoi
Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione